• La Diga di Gomma contro il Coronavirus

    Qualche mese fa nel nostro blog abbiamo affrontato l’argomento della Diga di Gomma, che in questo periodo sta diventando quantomai attuale per prevenire i contagi. La Diga di Gomma contro il Coronavirus.

    Per chi non lo sapesse (i più credo), la Diga di Gomma è un foglio di lattice (ma esiste anche in materiali diversi per chi è allergico a questo materiale) che il dentista dovrebbe sempre montare prima di eseguire otturazioni o devitalizzazioni. In pratica rappresenta l’isolamento del campo operatorio esattamente come quello dei chirurghi in sala operatoria.

    Poco fa ho detto che il dentista DOVREBBE SEMPRE MONTARLA, perché pare che ancora oggi non la usi quasi nessun dentista!
    Ogni dentista coscienzioso applicherà la Diga non solo per essere facilitato nel suo compito, ma anche per dare al paziente un senso di tranquillità e di sicurezza (come ad esempio l’accidentale ingestione di strumenti), nonché per creare le condizioni indispensabili per incentivare una pratica professionale di alto livello. Se tu facessi il dentista e provassi ad usare la Diga ti renderesti conto di quanto aiuti l’operatore a lavorare, con questo isolamento del campo operatorio e di quanto diminuisca la qualità delle otturazioni, dei restauri adesivi e delle devitalizzazioni eseguite senza isolamento del campo operatorio.

    Quali vantaggi offre la Diga di Gomma?

    • Retrae i tessuti senza necessità di tenere specchietti, rulli di cotone e aspiratori in gola, permettendo di vedere molto meglio ciò che si sta facendo;
    • Protegge guance, lingua e  gengive dall’azione di taglio degli strumenti rotanti usati dal dentista;
    • Isola, perché impedisce alla saliva e ai batteri di finire sotto restauri o dentro canali del dente durante le devitalizzazioni;
    • Evita l’ingestione di strumenti, pezzi di dente, o frammenti di vecchie otturazioni. Pensa dove possono finire gli strumenti del dentista che non usa la Diga!
    • Accorcia la tempistica della seduta perché il dentista non deve far risciacquare di continuo il paziente rovinando i meccanismi della poltrona o migliorando gli addominali del paziente!
    • Protegge vicendevolmente dentista e paziente da infezioni crociate trasmesse attraverso la saliva e l’areosol.

    Credo che potrei elencare altri pregi, ma penso si sia capito che la Diga non è un optional, ma un chiaro segno di qualità e di sicurezza di uno studio dentistico!

    La Diga permette di eliminare la creazione di areosol, minuscole particelle di vapore acqueo libere nell’aria che possono contenere virus e batteri.
    Questo DEVE essere il primo fronte di battaglia contro il coronavirus. La Diga NON deve essere un optional.

    Capisci come questo semplicissimo strumento permette a te e a noi di lavorare con estrema tranquillità e con degli standard di sicurezza elevatissimi, ma purtroppo il 95% dei dentisti non la usa, mettendo a repentaglio la tua salute. Se non hai mai visto il tuo dentista usare la Diga, o non hai mai fatto otturazioni e devitalizzazioni, devi sapere che sei curato senza i più basilari standard di qualità e sicurezza dell’odontoiatria.

    Diffida quindi da dentisti che non la usano e richiedi che la Diga venga sempre montata. Avrai cure di maggior qualità, di maggior durata e una elevata sicurezza dei trattamenti.
    Soprattutto in questo periodo in cui l’attenzione alle infezioni crociate deve essere massima!

     

    Luca & Gabriele

     

    PRENOTA UN APPUNTAMENTO 

     

    Seguici sui social!

    Seguici su Facebook | Seguici su Instagram | Seguici su YouTube

    Leave a reply

Photostream